Translated

Salvaguardare un sistema dall’obsolescenza tecnologica

Come abbiamo dato una seconda vita ai prodotti di Translated

Tipologia

Backend

Settore

Traduzioni

Anno

2018 – on going

La Sfida

Un’infrastruttura tecnologica business critical

Translated offre servizi di traduzione professionale in 155 lingue e 40 aree di specializzazione, combinando creatività umana e intelligenza artificiale.

Nel 2018, affrontava una sfida cruciale: tutte le sue piattaforme erano ospitate su un server fisico datato e inefficiente. Questo esponeva i servizi proprietari al problema dell’obsolescenza: in caso di guasto sul server, ripristinarne il funzionamento sarebbe stata un’impresa ardua.

Il codice sorgente non poteva essere spostato su infrastrutture di nuova generazione, in quanto la versione di quest’ultimo non sarebbe stata più supportata. Inoltre, in assenza di una cronologia delle versioni, l’operazione di aggiornamento risultava più complessa. L’impatto era riversato anche sulle operation: la mancanza di una struttura moderna e flessibile ostacolava lo sviluppo e il mantenimento del codice sorgente.

La Soluzione
La migrazione al sistema di versionamento Git

Abbiamo effettuato un’analisi di fattibilità della migrazione della code base verso un nuovo sistema agile e scalabile: non era impossibile.

Con il responsabile del team interno di Translated, abbiamo deciso di puntare su Git, software per il controllo di versione distribuito, con l’obiettivo di migliorare la manutenibilità e l’efficienza complessiva del sistema.

La strategia prevedeva il caricamento del codice sorgente su Git, l’aggiornamento della versione di quest’ultimo, ed infine l’implementazione di container Docker per garantire la replicabilità delle applicazioni su qualsiasi infrastruttura, facilitando la gestione delle versioni e dei rilasci.

Una nuova sfida

Adeguare i prodotti all’avanzamento

La sfida principale che Translated ha affrontato dopo il refactor del vecchio core su server a Git, è stata come debellare il debito tecnico per poter tornare a stare al passo con le scelte di prodotto, senza sacrificare standard e best practices ingegneristiche.

I prodotti interni ed esterni erano basati su sistemi Legacy estremamente datati e difficili da gestire.
Rappresentavano una quantità significativa di codice accumulato in oltre 20 anni, con logiche obsolete e criticità nell’aggiunta di nuove feature.

La Soluzione
Il Processo di aggiornamento del Codice

La strategia adottata è stata quella di affrontare ogni prodotto come se dovesse essere rifatto da zero. Abbiamo studiato meticolosamente ognuno di essi per comprendere appieno la situazione attuale (As-is), migliorare l’accessibilità dei dati e l’esperienza utente (UX).

Una volta discusse con gli stakeholder le modifiche proposte, è iniziato il processo di prototipazione, design e sviluppo software, volto al rifacimento completo del prodotto nel corso di pochi mesi.

Evoluzione
Una sinergia diventata partnership

Un elemento chiave del successo è stata la stretta collaborazione con il team IT di Translated in tutto il processo operativo. Abbiamo lavorato con obiettivi comuni, mantenendo un dialogo costante attraverso riunioni giornaliere per valutare il progresso e risolvere eventuali ostacoli.

Anche sul piano interpersonale, non mancano le opportunità di incontro, con riunioni nella sede di PiCampus, a Roma, e raduni annuali al Pi7, sullo sfondo dell’Argentario, che ci permettono di trascorrere del tempo insieme e discutere dei progressi e degli obiettivi futuri.

Dall’ingegneria all’operatività

Durante il refactor, sono stati affrontati e risolti diversi problemi legati all’ingegneria ma anche all’efficienza operativa del Cliente.

La velocità di sviluppo è raddoppiata e il team dev ha registrato un miglioramento nella qualità della vita lavorativa, potendosi concentrare su nuove funzionalità e sul rendere stabili e ottimizzare quelle già esistenti.

Attraverso un approccio metodico e collaborativo, sono state sviluppate soluzioni per migliorare la gestione finanziaria, operativa e strategica, contribuendo a consolidare ed accrescere il core business di Translated.

Impatto generato

Maggiore resilienza del sistema

Riduzione del tasso di errore e del tempo medio di risoluzione

Migliore performance degli applicativi

Maggiore soddisfazione dei clienti

Team

Marco Ciotoli

Success Manager

Cristian Belli

Product Lead

Elia De Santis

Backend Developer

Cristian Belli

Team Lead

Matteo Pulcrano

Backend Developer

Stefan Jovanovic

Backend Developer

“L’approccio vincente è stato analizzare a fondo le ragioni di ogni compito, coinvolgendo tutti nella sua risoluzione e ottenendo risultati più significativi e soddisfacenti.”

Cristian Belli

Product Lead – Humans

Verso un’infrastruttura più resiliente e funzionale per le persone

Il processo di ringiovanimento del codice ha generato numerosi benefici sia a livello tecnico che aziendale. Le performance degli applicativi sono migliorate, i costi delle infrastrutture hardware e software diminuiti e la soddisfazione degli utenti finali è aumentata grazie ad un’esperienza utente migliorata.

Hai una sfida simile?

“Ho scelto di lavorare con il Team di Humans perché sa sempre risolvere ogni criticità, ottimizzando i tempi di consegna e raggiungendo risultati impeccabili”

Marco Trombetti

Founder Translated

Scopri altri progetti